Archive for the 'Cinema' Category

Remember, remember the Fifth of November…

Su questo blog, per dichiarazione esplicita, non si parla di politica. Non amo farlo in generale e in ogni caso ci sono luoghi e circostanze meglio deputate alla cosa. Su questo blog si parla di cose che mi emozionano, mi coinvolgono. Mi fanno ridere, sorridere e piangere. Si parla delle cose che vorrei condividere, far conoscere, ricordare assieme. Assieme ai miei amici, che raramente mi leggono; assieme ai lettori occasionali…e a quelli un po’ più abituali che non so perché mi leggano…

Oggi vi propongo il “monologo televisivo” dal film “V per Vendetta” Continua a leggere ‘Remember, remember the Fifth of November…’

Addio, Eddie "Lo Svelto" Felson

Come molti sapranno, il 26 di questo mese è scomparso Paul Newman. Non era solo un grande attore (ed uomo dal fascino indiscusso, vi pare?!)…era il protagonista del mio film preferito in assoluto, “La Stangata” (The Sting, di George Roy Hill, 1973).

Il film è stra-consigliato a tutti. Vi propongo qui

Continua a leggere ‘Addio, Eddie "Lo Svelto" Felson’

Fuga al guado (Flight to the ford)

Oggi ricorrono i primi 35 dalla morte di John Ronald Reuel Tolkien. In questa occasione, dirò qualche parola sul mio “momento” preferito de Il Signore degli Anelli.

Continua a leggere ‘Fuga al guado (Flight to the ford)’

Stop all the clocks…

Ieri (i.e. quando avrei dovuto scrivere questo post!) ricorreva l’anniversario della nascita del poeta americano Wystan H. Auden (New York, 21/2/1907 – Vienna, 29/9/1973). Confesso, non so assolutamente nulla di questo autore…se non che una sua poesia è citata in uno dei miei film preferiti, “Quattro Matrimoni e un Funerale” (“Four Weddings and a Funeral“, 1994) di Mike Newell. Mi dicono che la stessa poesia sia citata anche ne “L’Attimo Fuggente” (“Dead Poet Society“, 1989) di Peter Weir…uno di quei film che valuto come “un bel film”, ma che non ho quasi mai voglia di rivedere, cosa che al contrario accade per moltissimi altri, molto meno validi. In ogni caso, non ricordo questo momento del film.

La ricorrenza ha suggerito (ove necessario…) l’occasione per rivedere “Quattro Matrimoni…”

Continua a leggere ‘Stop all the clocks…’


Sentitevi liberi di lasciare un commento o una traccia del vostro passaggio. Mi farà piacere!...e votate i post!

I preferiti da voi

RSS FaceBook

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Notizie condivise

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Quanti passano da qui?

  • 25.532 visite